DONA PER LA NATURA

Il Comune di Buccinasco ha dunque identificato un percorso nella natura e ha deciso di caratterizzarlo, individuandone il contenuto nelle Via della Musica, dedicata alla musica italiana dal 1955 al 1985.
Da qualche anno i Dik Dik, uno dei gruppi storici della musica italiana di quel periodo, hanno creato nel territorio di Buccinasco un’oasi di ritrovo e di socializzazione “attraverso la musica” con il loro ristorante “L’isola di Wight”. L’Amministrazione Comunale ha quindi pensato di non poter prescindere, nella realizzazione della Via della Musica, da una presenza così significativa e ha coinvolto i Dik Dik nel progetto. L’entusiasmo con cui il gruppo ha risposto e la successiva collaborazione della società di comunicazione “Monti&Monti”, ha creato una sinergia, su un’idea proprio di Cesare Monti, che, alla fine di un percorso/confronto, ha definito e circoscritto il progetto e le iniziative relative.
Il progetto è quindi il risultato di tre volontà: la volontà politica del Comune di Buccinasco di valorizzare il territorio, anche attraverso progetti di notevole impatto culturale, la volontà artistica dei Dik Dik di celebrare il loro quarantesimo anno di carriera discografica e la volontà progettuale della Monti&Monti communication di legare un sogno ad un’ impegnativa sfida professionale, che dura da 40 anni.