DONA PER LA NATURA

Il Comune di Buccinasco presenta alcune caratteristiche peculiari che lo rendono attraente proprio da un punto di vista naturalistico, nonostante la vicinanza alla grande metropoli. Di seguito ne vengono elencate alcune.

Parchi. Molte sono le aree verdi urbane e suburbane che arredano il nostro Comune. Tra le più importanti si possono annoverare Spina Azzurra, un parco costituito da 3 laghetti in cui regnano sovrane le oche cignoidi. Spina Verde e Scarlatti, parchi che hanno in comune la presenza di rogge. Un concetto di parco innovativo è rappresentato dalla Via della Musica, un percorso immerso nel verde degli alberi e che costeggia un corso d’acqua in cui passeggiando è possibile tuffarsi nella storia della musica italiana. Questo, insieme ad altri sentieri come “Camminando sull’Acqua”, è anche il regno di molti passeriformi. Il Parco Agricolo Sud Milano: uno dei più importanti fiori all’occhiello del nostro Comune. Qui è possibile ammirare ancora la natura di un tempo e la storia agricola che lo caratterizza. Storia, arte, cultura e natura si mischiano in un quadro da assaporare con tutti i nostri sensi.

Acque. Buccinasco si trova in mezzo a due navigli: il naviglio Grande e il naviglio Pavese. Tra questi due corsi d’acqua artificiali vi è una ricca rete di rogge e fontanili utilizzati, soprattutto in passato, per l’irrigazione dei campi agricoli. Oggi grazie alla sempre più crescente sensibilità in materia di ambiente, è possibile ammirare lo scorrere delle acque ma soprattutto i fontanili recuperati e rivalorizzati che hanno reso Buccinasco la custode di un tesoro naturalistico inestimabile.

Ecosistemi. Da un punto di vista naturalistico, Buccinasco è caratterizzata dalla presenza di diversi ecosistemi, l’insieme cioè degli esseri viventi e dell’ambiente che caratterizzano una determinata zona e che vivono in equilibrio dinamico. Si spazia dagli ecosistemi agricoli a quelli urbani, dai fontanili alle fasce boscate. Risulta quindi di fondamentale importanza tutelare e valorizzare questi tesori che il nostro Comune può vantare di avere. Non si tratta di metalli preziosi o simili. Il loro valore è inestimabile perché è parte integrante della nostra vita. La biodiversità, anche quella che regna proprio qui da noi, è il “sistema immunitario” grazie al quale il nostro Pianeta può vivere in piena salute e superare con successo ogni avversità.

Grazie alla natura che permea e circonda il nostro Comune è possibile svolgere moltissime attività sia ricreative che professionali. L’amante della natura può cimentarsi in bellissime passioni come il biowatching ovvero l’osservazione della diversità biologica presente in un dato ambiente, il birdwatching cioè l’osservazione dell’avifauna (uccelli) e la fotografia naturalistica per immortalare e ritrarre i paesaggi o scene di una natura ancora selvatica. Suggestivi inoltre sono i percorsi e i sentieri che possono essere intrapresi sia in bicicletta che a piedi, attraverso questo piccolo angolo di paradiso in cui risulta ancora possibile il magico incontro tra l’uomo e la natura.

Fauna e flora sono profondamente interconnesse l’una con l’altra e da questa loro interazione dipende l’intera vita del pianeta e quindi anche la nostra stessa esistenza. Nostro dovere è quindi proteggere, tutelare, salvaguardare e valorizzare questi piccoli ma inestimabili tesori naturalistici per dare un futuro non solo a noi ma anche e soprattutto a chi verrà dopo di noi.