DONA PER LA NATURA

Buccinasco, 30/06/12 – La prima volta che vidi un esemplare di tarlo asiatico (o cerambice dalle lunghe antenne) fu nell’esatte 2007 presso l’isola ciclo pedonale di Buccinasco Castello, Buccinasco (MI). Si trattava di un individuo presente sul secondo acero appena si entra con la bicicletta nell’isola in questione in direzione Gudo Gambaredo. Dopo circa 5 anni sullo stesso albero e nel medesimo posto ho rivisto un nuovo esemplare di questa specie. Ho subito scritto una mail alla Regione proprio come da direttive impartite dall’Ente opportuno. Fortunatamente non ho osservato nessun foro di sfarfallamento e forse si potrebbe trattare di un individuo ancora isolato. Certo occorre intervenire in poco tempo per scongiurare una eventuale invasione e diffusione che potrebbe rappresentare un rischio per le piante autoctone (aceri, querce, farnie). MI.F.A. vi terrà aggiornati su questo argomento.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento